Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. LEGGI L'INFORMATIVA ESTESA

Approvo
dispensa homeLA DISPENSA DEL FORTE è concepita come vetrina principale per i prodotti dei Forti. Una bottega permanente del consumo consapevole che propone prodotti alimentari e non, orientata alla qualità, alla descrizione della provenienza, dei criteri di produzione e di lavorazione. LA DISPENSA è un punto ristoro critico aperto dal martedì alla domenica in concomitanza con le mostre e gli eventi del programma “VIVILFORTE 2011”. All’interno di questo nuovo spazio si terranno presentazioni di libri, esposizioni fotografiche e di pittura; nell’ambito culinario verranno inoltre proposte degustazioni eno-gastronomiche di prodotti etici e di filiera corta. Buon Ristoro.

NEXT EVENTS DISPENSA

Nessun evento

MIELE DI CASTAGNO

NOI USIAMO

MIELE DI CASTAGNO APAT MIELE:

Cooperativa agricola di Treviso,  seleziona e controlla con cura che il miele prodotto dai soci conservi intatte le sue proprietà dai fiori alla tavola. E’ dotata di proprio disciplinare di produzione e conferimento per garantire un costante controllo sulla qualità dei prodotti commercializzati.

miele-castagnoMIELE DI CASTAGNO
Il miele di castagno tende a rimanere liquido, a causa della forte componente di fruttosio. L’eventuale cristallizzazione è molto lenta, non sempre regolare. Il colore è ambrato scuro, con tonalità  rossiccio-verdastre nel miele liquido; se cristallizzato, assume un colore marrone.

Sia l’odore che l’aroma sono intensi, è poco dolce, amaro, molto persistente.
Variazioni sul tema: il miele di castagno si presenta spesso misto a quello di tiglio (in questo caso viene familiarmente chiamato “castiglio”), a causa della sovrapposizione delle fioriture. Prende allora una nota medicinale, mentolata. Se misto a melata, il colore è più scuro, il sapore meno amaro rispetto a quando è totalmente di nettare. 
Il miele di castagno è una delle principali produzioni nazionali, ma ha fatto fatica ad affermarsi nei gusti di chi acquista il miele, sia per il colore scuro, sia per l’aroma forte e amaro. E’oggi  uno dei mieli più utilizzati in cucina e in abbinamento con formaggi soprattutto stagionati (pecorini, caprini), ma anche con ricotta.