Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. LEGGI L'INFORMATIVA ESTESA

Approvo
dispensa homeLA DISPENSA DEL FORTE è concepita come vetrina principale per i prodotti dei Forti. Una bottega permanente del consumo consapevole che propone prodotti alimentari e non, orientata alla qualità, alla descrizione della provenienza, dei criteri di produzione e di lavorazione. LA DISPENSA è un punto ristoro critico aperto dal martedì alla domenica in concomitanza con le mostre e gli eventi del programma “VIVILFORTE 2011”. All’interno di questo nuovo spazio si terranno presentazioni di libri, esposizioni fotografiche e di pittura; nell’ambito culinario verranno inoltre proposte degustazioni eno-gastronomiche di prodotti etici e di filiera corta. Buon Ristoro.

NEXT EVENTS DISPENSA

Nessun evento

DEGUSTAZIONE VINI | Azienda Vinicola D’Angelo dalla Basilicata

MARTEDI 18 FEBBRAIO presso la DISPENSA DEL FORTE
ancora un nuovo appuntamento per gli amanti delle proposte culinarie attente. Questa settimana assaporeremo i vini dell'Azienda Vinicola D’Angelo che in Basilicata rappresenta la storia dell’Aglianico del Vulture. La degustazione dei vini sarà accompagnata da una selezione di piatti accostati per il loro sapore, tra cui alcuni presidi Slowfood.
Per darvi cibo, per darvi cultura.

ORE 20, COSTO SERATA 25€

|||MENU'|||

ANTIPASTO
VINO: Aglianico del Vulture DOC 2009
PIATTO: Patè alla toscana su crostini di pane di Altamura e pecorino stagionato

PRIMO PIATTO
VINO: Rosso IGT Basilicata Canneto 2008
PIATTO: Scialatielle al ragù di agnello e cacioricotta

SECONDO PIATTO
VINO: Aglianico del Vulture Val del Noce DOC 2008
PIATTO: “Pignata alla Materana” (stufato di carne di pecora con verdure)

FINE PASTO
VINO: Aglianico del Vulture DOC Riserva Caselle 2006
PIATTO: Formaggio Monte Veronese di Malga (presidio Slowfood) con marmellata di Tardivo